.
Annunci online

piertorri
cinema
19 agosto 2007
Memento (2000)
Immaginiamo di avere sul tavolo 10 fotografie. Ogni fotografia è una storia. Ogni storia è collegata a un'altra. C'è un inizio e una fine, e in mezzo c'è un racconto. Poi c'è il modo con cui lo si racconta, il modo con cui si sceglie a caso una foto. E magari inizi che sei alla fine, o la storia racconta qualcosa che è già successo, ma che non ricordi o non sai, perchè ti manca il fatto precedente.
Memento è un film particolare. La storia, tratta da uno script del fratello del regista, è semplice: due tossicodipendenti entrano in una casa, stuprano e uccidono una donna, colpiscono gravemente il marito. Da quel momento l'uomo entrerà nel tunnel di una strana malattia, che gli impedisce di ricordare. Dopo qualche minuto non ricorda nulla di quello che ha fatto, i volti e i nomi delle persone che ha incontrato. Da quel giorno, dalla morte della moglie, inizia per lui una nuova vita con un solo scopo: trovare chi ha ucciso la moglie e vendicarla. Per vivere è costretto a segnarsi tutto su post-it, fa foto ai luoghi che frequenta per ricordarseli, alla sua macchina per riconoscerla, alle persone che incontra. Dietro ogni fotografia una didascalia, per capire di cosa si tratta, per darle un senso. Sul suo corpo sono tatuati gli indizi raccolti nel tempo che dovrebbero portare all'omicida della moglie. Non ha amici, e quelli che si ritrova a frequentare sfruttano la sua malattia, il suo desiderio di vendetta. Non si può dire altro, ogni parola in più è rivelare troppo.
Ottimo il montaggio: il flashback è il motore del film, il tempo che si racconta non è il presente, nè il futuro. E' un gioco a incastri, un puzzle che solo alla fine trova la sua chiara e sconvolgente fine.
Film cervellotico e impegnativo, tra i migliori usciti nei 2000.
Il regista, Christopher Nolan, ha già consegnato alla propria storia 2 film consistenti: Insomnia (2002) e Memento (2000). Ora si sta divertendo girando il blockbuster Batman: il cavaliere nero. Suo è anche Batman Begins. Inutile dire che la bellezza della sua cinematografia sta lontano da Gotham City.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. cinema film recensione

permalink | inviato da JPier il 19/8/2007 alle 0:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
luglio        settembre

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte