.
Annunci online

piertorri
SOCIETA'
15 ottobre 2008
Umorismo yiddish.


Leggevo una dichiarazione di Lou Reed ai tempi di Berlin, subito dopo il successo con l'album "Transformer". E si parlava di quanto fosse ironico, di quell'umorismo yiddish che fa ridere, fa pensare, è caustico e spesso è tagleinte/cattivo.
Poi mi sono ritrovato in giro per il web alla ricerca di qualche trivia sull'umorismo ebraico e mi sono imbattuto in questa storiella:
Un ebreo dice ad un amico: “Ti ricordi di mio figlio? Tu sai che l’ ho sempre educato nel rispetto della religione ebraica. E’ successa una cosa strana: l’ho mandato in Israele perche’ cresca da vero ebreo, e lui… e’ tornato cristiano”. “E’ strano. Anch’ io ho educato mio figlio nel rispetto della vera religione, ma quando l’ho mandato in Israele, e’ tornato cristiano anche lui”. “Questo e’ molto strano, parliamone al rabbino: “I nostri figli che abbiamo educato da veri ebrei sono andati in Israele e sono tornati a casa cristiani”. “Questo e’ molto strano perche’ anche mio figlio, e’ andato in Israele e, malgrado sia stato allevato da vero ebreo, e’ tornato a casa cristiano”. “Cosa possiamo fare? “. E il rabbino: “Chiediamo al Signore: Signore di Israele, Dio di Isacco e di Giacobbe, ascoltaci, vogliamo chiederti un consiglio: i nostri figli, tutti degli ottimi ebrei, sono andati in Israele e sono tornati a casa cristiani, che possiamo fare? “. E Dio: “Questo e’ molto strano, perche’ anche mio figlio… “.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. curiosità umorismo

permalink | inviato da JPier il 15/10/2008 alle 18:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
SOCIETA'
13 ottobre 2008
Sei un bonobo!


Succede sempre per caso.
Tu leggi una cosa, ti incuriosisce e poi ne parli con gli amici. Più la cosa è divertente/interessante/curiosa più susciterà attenzione. Bene, un giorno stavo leggendo chissàchecosa chissàdove e mi imbatto in un reportage sul bonobo. Per chi non lo sapesse è una scimmia o uno scimpanzè.
Non ho mai capito la differenza nè m'interessa.
Questi bonobo sono strani, perchè hanno dei riti particolari che ruotano intorno al sesso. Così le varie liti di gruppo vengono sempre risolte attraverso degli scambi sessuali. Sono inoltre tra i pochissimi animali (insieme all'uomo) a praticare l'arte sacra del pompino e risultano tra i pochi animali (sempre insieme all'uomo) a praticare il rapporto anale.
Insomma gente molto cool.
Poi tu ne parli con gli amici e lo fai, già lo sai mentre ne parli,.. lo fai per suscitare riso e divertimento. Non vai certo a pensare che nasca un tormentone, un modo di dire vita natural durante.
E invece sì.
Da quel giorno si è iniziato a chiamare bonobo chi parla troppo di sesso, chi fa commenti pesanti sulle ragazze (eventualità molto frequente tra i miei amici).
COsì, dal nulla. Ormai è diventato un linguaggio comune tra di noi. Un modo di dire.
Incontri gente che non capisce, allora gli viene spiegato l'arcano e chissà che anche lui se ne andrà in giro in futuro a dire ad un suo amico sessuomane "SEI UN BONOBO!!"
Poveri bonobi!!

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. curiosità animali io

permalink | inviato da JPier il 13/10/2008 alle 19:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
POLITICA
12 ottobre 2008
Bielorussia a punti.


  • E' la ex repubblica sovietica più sovietica. Nel senso che mantiene un legame certamente positivo con Mosca, al punto che è in discussione la possibilità, già da dicembre, di far tornare il rublo come moneta circolante. E' territorio di diplomazia, dunque, tra Russia e UE, entrambe interessate ad una alleanza. Va detto che pare difficile un avvicinamento all'Occidente, visto l'amore fraterno con Mosca e le sanzioni occidentali che hanno appesantito l'economia bielorussa.
  • Durante la II Guerra Mondiale fu territorio di conquista, poi liberata. Nella liberazione ad opera dell'Unione Sovietica furono rase al suolo tutte le città, distrutte tutte le imprese. La Bielorussia si ritrovò spoglia di tutto e con un terzo degli abitanti morti.
  • Come se non bastassse il destino fu ancora più crudele a metà degli anni '80, quando il reattore nucleare di Chernobyl sconvolse la vita di centinaia di migliaia di persone bielorusse e impressionò il mondo.
  • Il 1 giugno è la festa dei bambini. Le scuole sono chiuse e si organizza una giornata interamente dedicata allo sport. I genitori comprono piccoli regali e dolci ai propri figli.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. bielorussia curiosità esteri

permalink | inviato da JPier il 12/10/2008 alle 12:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
musica
11 ottobre 2008
Enya.
Un bell'articolo sul caso Enya.
(lastampa.it)

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. curiosità musica

permalink | inviato da JPier il 11/10/2008 alle 20:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
SOCIETA'
14 novembre 2007
Il giorno della memoria in Canada.
L'11 novembre è il giorno della memoria, del ricordo. Remembrace Day. Nulla a che vedere con la seconda guerra mondiale e l'olocausto. Ogni anno, nei paesi anglosassoni e del Commonwealth, si ricordano i morti di guerra, sparsi negli anni di infausta umanità. Il tutto ebbe inizio nel 1910 quando Re Georgio V decise di ricordare l'11 Novembre i morti della prima guerra mondiale, che si concluse proprio l'11 novembre dell'anno prima. Da allora ogni anno c'è il Remembrace Day.

Sin dai primi giorni di ogni novembre, i cittadini canadesi di ogni età usano portare, praticamente per metà mese, un finto papavero rosso (come quello della foto in cima al post) a ricordare i campi di papaveri bianchi della battaglia delle Fiandre, in Belgio, che si tinsero di rosso per il sangue versato da migliaia di soldati alleati. Nella battaglia delle Fiandre morirono migliaia di soldati sia durante la Prima guerra mondiale che durante la Seconda. Nelle scuole canadesi, nei giorni precedenti al Remembrance Day, gli studenti leggono una famosa poesia di John McRae, "In Flanders Fields".

E ancora:

In televisione ci sono dei brevi spot che raffigurano le facce dei soldati canadesi che hanno combattuto negli ultimi duecento anni. Sono facce ingenue, pulite, di ragazzi e - recentemente - ragazze che sapevano di servire per una giusta causa. Questi spot sono quanto di più lontano si possa immaginare dalla retorica militare e terminano con uno slogan in francese e inglese che recita "Lest We Forget" (Noi non dimentichiamo)

(Anelli di Fumo)


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. canada curiosità giorno memoria

permalink | inviato da JPier il 14/11/2007 alle 22:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
SOCIETA'
3 novembre 2007
Torre di Pisa perde primato.
La notizia è questa.

Rimane sempre la piu' bella,
ma in fatto di pendenza la Torre di Pisa ha ormai perduto il suo record mondiale. Lo ha annunciato in una conferenza stampa ad Amburgo, Olaf Kuchenbecker, responsabile per la Germania del Guinness dei primati, il quale ha reso noto che a strappare l'ambito riconoscimento al monumento pisano e' stata la torre di una chiesa situata nel villaggio di Suurhusen, nella Frisia orientale, ai confini con l'Olanda.


La foto comparativa la si trova qua.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. curiosità torre di pisa primati

permalink | inviato da JPier il 3/11/2007 alle 19:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
settembre       

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte