.
Annunci online

piertorri
musica
29 ottobre 2007
Nirvana e Cold Case.
Nel giorno in cui si celebra il trentennale dell'uscita americana di "Never Mind The Bollocks", avvenuto proprio il 29 Ottobre 1977, arriva la notizia che la morte di Kurt Cobain è stata l'ispirazione per un episodio del serial tv "Cold Case", andata in onda settimana scorsa su CBS col titolo "Thrill Kill".
Cold Case è una sorta di X-Files, solo che i casi irrisolti non sono legati al paranormale e all'estraterrestre. 

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. tv musica nirvana

permalink | inviato da JPier il 29/10/2007 alle 22:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
8 ottobre 2007
Il fenomeno Disney Channel.
Pare che Disney Channel stia diventando sempre più diseducativo...

La rete che tutti i vip dichiarano di far vedere ai propri figli, convinti di lasciarli in buone mani.
Ma sono proprio sicuri di fare la cosa giusta?
Ricordo che quando mi sono abbonato a Sky Disney Channel era un altro pianeta. Cartoni di Topolino a go go, sequel di grandi film di animazione e programmi artigianali condotti da ragazzi acqua e sapone, come Massimiliano Ossini - ora conduttore di Linea Verde - e Renato Sannio ex Amici.
Tutt’al più potevi imbatterti nella conduttrice ricciolona coi capelli rossi che faceva incontrare al bambino di turno il proprio idolo, ma senza troppi fronzoli.
Ora i contenitori autoprodotti sono spariti e si ricorre per larga parte all’importazione di telefilm e serie tv a sfondo talent.
Insomma, è il trionfo del piccolo divismo. Basta guardare gli ammiccanti bumper trasmessi con frequenza martellante e avere una età inferiore ai 18 per venir plagiati dalla successo-mania.
A parte il fenomeno High school musical, che preso individualmente può anche lanciare dei messaggi positivi ma sta andando incontro alla deriva sensazionalistica dei suoi protagonisti, nel palinsesto della rete è un tripudio di aspiranti popstar, piccole veline smaliziate e sbarbatelli pronti a tutto pur di diventare famosi.
E’ una campagna subliminale, quella propagandata tutti i santi giorni da Disney Channel, che con l’alibi della bontà del marchio sta costruendo un vero e proprio business sui sogni di gloria dei ragazzini.
Se in più ci aggiungete che Quelli dell’intervallo, unico format nostrano di questo tipo esportato all’estero, punta sull’equazione scuola=cazzeggio, con il trionfo di belle e bulli e lo sfottò a ciccioni e secchioni, il sottoscritto continua a credere che ci sia qualcosa che non va.
E che, vista la soglia di attenzione generale molto bassa, rischia di essere più lesiva e fuorviante di un qualsiasi prodotto per adulti, magari ambientato nella vita reale e non su un palcoscenico.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. tv disney channel divismo

permalink | inviato da JPier il 8/10/2007 alle 0:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
SOCIETA'
24 settembre 2007
Garlasco e la tv.
Ne avevo parlato già qualche tempo fa.
Oggi è stato arrestato Alberto Stasi. In realtà per ora si tratta di stato di fermo.
Stasera in tv non ci sarà Porta a Porta, che dà spazio al dopo Miss Italia.
Non ci sarà nemmeno Matrix.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. garlasco tv

permalink | inviato da JPier il 24/9/2007 alle 23:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
settembre        novembre

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte