Blog: http://piertorri.ilcannocchiale.it

Il Mucchio censurato.

La rivista musicale "Il Mucchio" è stata censurata in Puglia per la copertina anticlericale:



Questo il comunicato stampa della rivista:

La nostra rivista è stata ritirata da tutta la Provincia di Trani. Non è stato il Pretore (come precedentemente detto, giacchè il Pretore non esiste più nell'assetto giurisdizionale italiano), ma un PM zelante: "Vilipendio a persona, cioè a un Ministro di culto” (art. 503).
Così la Guardia di Finanza per una mattina ha lasciato perdere evasori e malviventi per girarsi mezza Puglia alla ricerca del Mucchio. Inquisiti anche Max Stèfani e Massimo Del Papa. E qui non si capisce bene il perché, visto che l'oggetto in questione è la copertina e non il contenuto del giornale. Ci sarebbe da ridere se non fossero cose serie. Eppur noi ci chiediamo: per il vilipendio di quale religione? La vaticana o la veltroniana? Dato che la copertina è double face, si può leggere in due sensi: “il Papa è cattivo e vince sempre”, oppure “Veltroni non ce la fai”, siamo scaltri e non ce la beviamo. Se la notizia è rimbalzata sulla “rete” il giorno stesso, non altrettanto è successo con gli altri mezzi d'informazione (Tv e carta stampata). ”Indexing”. Dice niente questa parola? Si pubblicano solo notizie che portano acqua al proprio mulino. Tutti sempre pronti a gridare alla "libertà di stampa", ma se si tratta di
Santoro, Biagi etc. Per dei pezzenti come noi, che per di più sollevano qualche dubbio su sua maestà Veltroni, non ne vale la pena.

E le associazioni che dovrebbero proteggerci? Editori? Ordine dei Giornalisti? pronto? Nulla di dire? Toc toc? State giocando a carte? Un danno non enorme, ma sicuramente foriero di guai. Oltre a essere un po' stanchini di vagolare a predicar per scuole e paesi il rispetto della legalità, la democrazia, la magistratura, le istituzioni democratiche in un Paese dove nessuno, a partire dai pm, sembra più sapere che accidente sta combinando. Appuntamento sul numero di novembre. In edicola (speriamo).

Pubblicato il 16/10/2007 alle 18.42 nella rubrica Musica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web