Blog: http://piertorri.ilcannocchiale.it

Berlusconi Point of View.

Traduciamo tutto for bunnies, che per chi non mastica l'inglese vuol dire "principianti".
L'accusa che viene fatta a Berlusconi è che avrebbe assecondato le richieste di qualche senatore del centro-sinistra, per ottenere la sua leatà e dare il via alla spallata di novembre. Nello specifico avrebbe segnalato/raccomandato e di fatto invitato Agostino Saccà ad assumere giovani e belle "figlie di" con tanta voglia di fare cinema. In cambio Saccà avrebbe ottenuto un sicuro committente della sua nuova casa di produzione. Poi le cose si fanno più torbide e riguardano per lo più la RAI e Agostino Saccà, che ha abusato del suo ruolo per ottenere vantaggi personale - in sostanza fingeva di rappresentare la RAI, mentre agiva in realtà per conto della sua società personale e i terzi ci cascavano.

Berlusconi replica e anche qui traduciamo for bunnies.
E' tutta una mossa di Repubblica, del gruppo L'Espresso, quindi di De Benedetti e quindi di una parte del Partito Democratico che vede di malocchio il tentativo fatto da Veltroni di cercare una serena convivenza, addirittura un accordo sulle riforme. Insomma, per Berlusconi c'è qualcuno nel PD che proprio non riesce a digerire che si faccia un accordo con il PD, e quindi si serve di Repubblica per screditare ancor più il nemico, cioè lui, Silvio Berlusconi. Ottenendo così due risultati: Berlusocni finisce sui giornali e messo in cattiva luce. Veltroni e il suo entourage ci pensano due volte prima di ripensare a un accordo con Forza Italia.

Pubblicato il 13/12/2007 alle 16.10 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web