Blog: http://piertorri.ilcannocchiale.it

La gestione della cosa pubblica.

CENTRO-DESTRA.
C'è bisogno di soldi per ridurre il debito pubblico e ridurre il debito pubblico. Cosa ha fatto il governo Berlusconi? Ha venduto a un fondo immobiliare privato il 15% degli immobili statali. Li ha venduti e ha pagato un canone di affitto (discretamente alto rispetto al valore di mercato) per rimanere in quegli edifici. Ora il fondo sta iniziando a vendere gli immobili (lo Stato rimarrà comunque in affitto per contratto anche con locatori nuovi). Per fare un esempio: il governo Berlusconi ha venduto un immobile a 160 milioni di euro. Il fondo, dopo aver ricevuto un canone annuale alto inquesti 3 anni, l'ha rivenduto a 210. Ora lo Stato ha meno immobili, che ha venduto a prezzi più bassi, impegnandosi a pagare un canone alto.

CENTRO-SINISTRA.

La missione della prima finanziaria del governo Prodi è stata quella di abbattere il debito pubblico che fa rallentare da sempre l'economia italiana. Come si è fatto? Aumentando le entrate e nella fattispecie aumentando le tasse.

CONCLUSIONE.
Non c'è nessuna morale, se non dire che il centro-sinistra viene visto come un governo ladro, perchè ruba i soldi dalle tasche degli italiani. Il governo Berlusconi invece continuerà a dire che nei suoi 5 anni non ha mai aumentando le tasse, anzi le ha diminuite, dimenticando di aggiungere che il debito pubblico è esploso perchè le entrate non sono mai riuscite a coprire le spese.


Pubblicato il 29/12/2007 alle 11.19 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web